Intervista a La Pina

Intervista

Intervista a La Pina

l nostro incontro con La Pina, nota deejay e conduttrice radiofonica, mediato dalla donna dalle gambe più belle del mondo, Carmencita, in occasione della presentazione “Gli UFO (uomini fedeli oggi) non esistono”.

La Pina intervistata sul tema single:

Erano le ore 18 di venerdì 5 maggio, la fantastica donna cono dai lunghi capelli castani, nasone e perfette labbra a forma di cuore, eroina indiscussa del Carosello Lavazza dal 1960 al ‘70, icona per eccellenza della storia della pubblicità Lavazza, dopo 40 anni è tornata sugli schermi TV nel 2005 in una nuova formula simpatica e accattivante, invade le librerie e alla Fiera del Libro di Torino 2006 è una grande protagonista.
Un intero stand è suo, rosso passione, come la copertina del suo libro, la storia di Caballero e Carmencita scorre su un grande schermo, scene di ieri e di oggi si alternano con un simpatico effetto di nostalgica attualità. Molte sosia la sostituiscono nel distribuire omaggi e pubblicità in una festosa atmosfera. 
La location non è più un simpatico west dove le pistole dettano legge e i peones parlano in napoletano. E a chiusura di ogni serie la celebre botta e risposta divenuta poi un classico: "Bambina sei già mia, chiudi il gas e vieni via". "Pazzo, l'uomo che amo è un uomo molto in vista, è forte e bruno e ha il baffo che conquista.”.
La Carmencita 2005 è una giornalista e speaker radiofonica, conduttrice di una rubrica notturna dalla parte delle donne, ma ha lo stesso aspetto di sempre: è una donna anticonformista, dotata di ironia e di un forte senso dell'umorismo, attorno alla quale ruota il mondo dei trentenni del 2000 con gioie e dolori in cui ciascuno può riconoscersi.
Il casting animato è cresciuto, a fianco dell'immancabile Caballero ci sono: il suo migliore amico, Michelangelo, pittore gay; George, musicista londinese di colore; le tre amiche del cuore con i rispettivi fidanzati e il gatto di casa, Blow-Up.
Tutti simpaticamente schierati sul tavolo della conferenza di presentazione del libro, dietro, in seconda fila hanno presentato “Gli UFO (uomini fedeli oggi) non esistono” il famoso truccatore Diego della Palma, la direttrice di Cosmopolitan Cinzia Felicetti, il sessuologo Marco Rossi e le voci di radio DeeJay, La Pina e Diego.

Nessuno di loro ha bisogno di presentazione, l’incontro è simpatico, frizzante, un gruppo affiatato e ben assortito sui temi di tradimento, amore, sessualità, trasgressione, mode e consigli.
Esce un dato impressionante, il 50% delle persone tradiscono, ”E questo è il frutto di un sondaggio in cui si tende a nascondere la verità, potenzialmente sono molte di più” afferma Marco Rossi, e quasi a sottolineare la naturalità di questa tendenza “Maggiori sono le possibilità di contatto nella società, al lavoro, in palestra, e maggiore sarà il numero di tradimenti”.
Diego della Palma, invece, ci parla di sè e confessa l’incapacità di resistere al tradimento, ma solo a quello fisico, sentimentalmente non tradirebbe mai! Ma sono molti i problemi lanciati, affrontati e lasciati aperti...
Gli uomini e le donne tradiscono in modo diverso, le donne, mentre tradiscono pensano alla calzina e al grembiulino “Ti tratterei da principe”, così lui pensa a scappare a gamba levate! Marco Rossi introduce anche il tradimento platonico a cui le donne di solito sono molto sensibili: ” In realtà, quando una coppia fa l‘amore, non sono in due, ma in quattro, due a letto, più le due persone a cui rispettivamente stanno pensando”.
Ma un’altra domanda viene buttata nell’arena da Diego, che chiede perché le donne quando sono single si fanno desiderare a lungo, mentre da fidanzate quando tradiscono si concedono immediatamente? Rossi commenta che oggi le donne tendono ad accorciare i tempi per eliminare chi da amore per avere amore fisico.
E sul tradimento più legato alla sensualità è Diego della Palma che ci svela una simpatica curiosità “Gli uomini oggi preferiscono le bionde come mogli, le brune come amanti, le rosse come sporcaccione e madri e sorelle castane ”.
Ma il tradimento oggi può essere addirittura contratualizzato, accordi prematrimoniali tra i miliardari concedono per esempio di tradire una volta l’anno, naturalmente solo fisicamente! Ed ecco che così anche il tradimento perde il suo significato trasgressivo.
È poi la volta della seduzione d’acchiappo, pane per i denti di Della Palma che commenta, spiega e poi consiglia alle donne di sedurre: stupendo!

Ma sono i trentenni i protagonisti della chiacchierata, le loro difficoltà di relazionarsi in coppia, la cupa delusione del mito del principe azzurro, o della principessa, e la cruda realtà di un gioco di ruoli, amore sessualità e tradimento, “Le cose che uniscono due persone e ne fanno un coppia sono: progettualità, intimità e passione. E come è difficile oggi, sono sempre più i trentenni single, due cuori in due capanne, tutti sono fieramente single, ma cercano l'anima gemella.”
E allora largo spazio al dogging, al toothing ed allo speed dating!
Finita la presentazione facciamo quattro chiacchiere con La Pina: durante la presentazione indossava una simpatica maglietta nera, stile dark con ossa e scheletro disegnati, capelli sciolti, lisci senza trucco.
Le chiediamo:

Vitadasingle.net: “Caballero è un nevrotico, scappa se lo amo mi insegue se mi allontano.” Sembra un’indiscussa verità, perché secondo te ci comportiamo così? 
“È così, è indubbiamente così, ma vale anche al contrario! Forse per quel discorso degli specchi, del fatto che siamo sempre in realtà alla ricerca di conferme, più che essere realmente alla ricerca di un qualcun altro. Finché saremo solo alla ricerca di conferme non possiamo lamentarci se poi gli altri ci danno picche e quando veramente ci metteremo a cercare qualcuno sarà la volta che lo troveremo!”
Esiste l’amicizia tra uomo e donna?
”Noo! Solo carnalità per lui ed affettuosa amicizia per lei.”.

Ufo Gli uomini fedeli oggi non esistono, e le donne?
“Le donne forse un po’ di più, ma solo perché sono quelle tradite e quindi sono più impegnate a fasciarsi le corna, se non avessero le corna da fasciarsi probabilmente tradirebbero ugualmente.”

I single sono territorio di caccia per le persone sposate? Che generi di rapporti si creano tra queste nuove copie di amanti? 
“È sbilanciato, e sì, perché poi la minestra riscaldata è sempre una minestra riscaldata, secondo me, poi dopo… non ho nessuna verità ovviamente”

Nel libro Carmencita rappresenta un anticonformista, autoironica eroina che si destreggia abilmente con uomini di ogni tipo: è una donna disillusa e più materialista che non crede più all’amore? Rappresenta la single di oggi?
“Secondo me si vuole bene. L’amore esiste, esiste di brutto, se si vuole, che è la cosa più difficile: volerlo, decidere di volerlo!”

La Pina ci è sembrata una tipa tosta, come Carmencita, anticonformista, ironica: ci saluta con cordialità dopo essersi prestata con simpatia alle domande. 
Guardando Carmencita sul pacchetto del caffé, notiamo che Caballero è sullo sfondo, in secondo piano, come per molte coppie svaniti i bollori, Carmencita si riprende tutta la scena e chissà se non sia possibile un suo grande ritorno da single?
Share by: